Accesso

SPORTELLO DONNE E CENTRO ANTIVIOLENZA

L’Amministrazione Comunale di Pomezia promuove azioni e progetti contro la violenza sulle donne. L ’obiettivo è attuare interventi di prevenzione e contrasto del fenomeno della violenza di genere mettendo in rete i servizi presenti sul territorio; individuare modalità operative e strategie condivise di intervento efficaci e funzionali che possano concretamente tutelare e mettere in protezione le donne vittime di violenza e i loro figli.

Vai all'articolo »

CENTRO SERVIZI FAMIGLIA

Centro Servizi famiglia prevede la realizzazione di tre attività o aree di Intervento. Sportello Informa Famiglia, Orientamento e Mappatura del territorio in collaborazione con i servizi sociali distrettuali. Servizi di sostegno alla famiglia e realizzazione del progetto “Aggiungi un posto in casa” – in collaborazione con il Servizio Distrettuale Affido come da DGR LAZIO 90/2019;
Interventi a tutela dei minori: Spazio neutro, consulenza psicologica.

Vai all'articolo »

CENTRO DIURNO “RAGGIO DI SOLE”

Il Centro Diurno Socio-Educativo e Socio-Assistenziale per disabili, secondo e’ una Struttura Socio-Assistenziale “a ciclo diurno” finalizzata al mantenimento ed al recupero dei livelli di autonomia degli utenti ed al sostegno delle loro famiglie, rispettando i requisiti strutturali e funzionali previsti.

Vai all'articolo »

SAD

Servizio a gestione distrettuale disciplinato da regolamento distrettuale per la realizzazione di interventi e prestazioni nel campo sociale. L’utente partecipa al costo del servizio di assistenza domiciliare in base alla propria capacità economica, valutata con riferimento all’ISEE del proprio nucleo familiare, secondo un criterio proporzionale.

Vai all'articolo »

DIMISSIONI OSPEDALIERE

Servizio a gestione distrettuale disciplinato da regolamento distrettuale per la realizzazione di interventi e prestazioni nel campo sociale Distretto RM-H4 (art.21)
Il servizio di Assistenza Domiciliare ad alta intensità per dimissioni ospedaliere ha la finalità di fornire un sostegno assistenziale al nucleo familiare, in cui un individuo a seguito di un ricovero ospedaliero necessiti di supporto nel suo ambiente di vita;

Vai all'articolo »

CENTRO DIURNO PER PAZIENTI DI ALZHEIMER

Progetto di sovrambito distrettuale di cui il Comune di Albano Laziale riveste il ruolo di Comune Capofila. Per il Distretto RM6.4 il servizio è istituito con determinazione dirigenziale N.°1760/2018: “Autorizzazione all’apertura e al funzionamento del bene confiscato alla mafia sito in via Corona Australe, 56, Ardea da adibire a centro diurno per malati di Alzheimer”. Il suo funzionamento è regolato dal “Regolamento per il Centro Diurno anziani affetti da Alzheimer ed altre forme di demenza senile”, in allegato.

Vai all'articolo »

DOPO DI NOI

Il progetto Dopo di noi opera nel settore del sostegno e supporto delle persone adulte con disabilità, con
particolare attenzione allo sviluppo delle autonomie della consapevolezza individuale. Il fine è quello di
sviluppare programmi di accrescimento della consapevolezza di abilitazione e dello sviluppo delle
competenze nella gestione della vita quotidiana e il raggiungimento del maggior livello di autonomia possibile
delle persone con disabilità grave. Lo scopo degli interventi Dopo di Noi è generare emancipazione,
autonomia e strutture di supporto a persone in condizione di disabilità e non autosufficienza in età adulta, prive del supporto delle reti familiari.

Vai all'articolo »

PUC